Asp Trapani, presentata la Carta dei servizi di Pediatria e Cardiologia del Sant’Antonio Abate

Un vademecum che spiega l’organizzazione dei reparti e la fruizione dei servizi offerti. E’ la nuova ‘Carta dei Servizi’ dei reparti di Pediatria e Cardiologia dell’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani, rivolta ai cittadini. 
La Carta dei Servizi, che è stata presentata nel corso di una giornata dedicata ai bambini ricoverati nel reparto di Pediatria, è arricchita graficamente dai disegni di alcuni piccoli pazienti coinvolti nella realizzazione della Guida attraverso un concorso di idee. Sette sono gli elaborati selezionati e premiati con una pergamena che è stata consegnata ai piccoli autori dal direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, Fabio Damiani, e dai Responsabili delle UU.OO. di Psicologia e Pediatria. 
L’iniziativa si inserisce nell’attività di Umanizzazione del reparto, all’interno del Progetto P.S.N. 2.15 “Umanizzazione – sperimentare cambiamenti umanizzanti in Ospedale”, del quale è referente il Giuseppe Giacalone, responsabile dell’Unità Operativa Complessa Servizio di Psicologia e dell’U.O.S. di Psicologia Ospedaliera, attivo già dal mese di dicembre 2018, al quale ha aderito il Responsabile dell’U.O.C. di Cardiologia Calogero Puntrello e la sua equipe.
Nell’ambito della manifestazione inoltre, ha avuto luogo la cerimonia di consegna della “Scatola della Solidarietà”, realizzata dagli alunni di terza e quarta elementare dell’Istituto Giovanni XXIII di Paceco, con disegni, lavoretti didattici, poesie e lettere, realizzati al fine di trasmettere ai degenti e agli operatori del reparto di Cardiologia, un sentimento di vicinanza, partecipazione  e solidarietà, a ridosso del Natale.
Sempre in occasione delle iniziative dedicate ai piccoli pazienti di Pediatria, si è svolta la visita di una delegazione della squadra di Pallacanestro di Trapani.
“La Pallacanestro Trapani è una realtà che vive della sinergia fra la squadra e la città. Questa visita al reparto di pediatria dell’ospedale ci ha davvero fatto intendere l’importanza sociale che ha lo sport. I nostri giocatori hanno portato dei piccoli doni ai bambini ma i loro sorrisi e sguardi di ammirazione sono stati la soddisfazione più grande, forse sono stati loro a fare un regalo a noi”, ha detto Nicoló Basciano, amministratore delegato della Pallacanestro Trapani. 
Alla manifestazione hanno partecipato il direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, Fabio Damiani, e tutto lo staff medico dei reparti della struttura ospedaliera trapanese.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>