“Stop a massacro del popolo Curdo”. Unione dei Comuni e San Vito Lo Capo sottoscrivono petizione

L’Unione dei Comuni Elimo Ericini ha aderito all’appello lanciato dalla rete “Le città in Comune” per chiedere la sospensione immediata dei raid che lo Stato Turco sta perpetrando ai danni dei Kurdi siriani nel cantone di Rojava (Siria). La petizione, diretta al Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, è stata firmata dal Presidente della Giunta dell’Unione, Giuseppe Peraino, che l’ha siglata anche nella qualità di sindaco del Comune di San Vito Lo Capo. “Con la sottoscrizione di questo appello- dichiara Giuseppe Peraino- vogliamo esprimere tutto il nostro appoggio e la nostra solidarietà al popolo curdo. L’Unione dei Comuni e San Vito Lo Capo, città della pace e dell’integrazione tra i popoli, si uniscono, pertanto, alle richiesta di tutti gli altri amministratori locali, rivolta alle Istituzioni italiane ad ogni livello, alle Nazioni Unite, all’Unione Europea, al Consiglio d’Europa, di prendere una posizione chiara contro l’invasione da parte della Turchia nel Nord – Est della Siria e di sostenere in tutte le sedi opportune questa contrarietà con ogni mezzo possibile”.
Inoltre nella petizione- si legge nel documento- i sottoscrittori fanno appello alla comunità nazionale ed internazionale, e alle organizzazioni della società civile affinché ci si mobiliti e si agisca immediatamente contro la minaccia del risveglio dell’ISIS e dell’annientamento dei popoli del Nord della Siria da parte della Turchia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>