Marettimo Italian Film Fest, Fao e Future Food Institute lanciano la prima Scuola Europea del programma internazionale “Future Food For Climate Change”


In occasione della prima edizione del Marettimo Italian Film Fest, svoltasi dal 17 al 20 luglio scorsi, Fao e Future Food Institute, hanno lanciato la prima Scuola Europea del programma internazionale “Future Food For Climate Change”, che si svolgerà a Marettimo dal 13 al 18 luglio 2020 nell’ambito della seconda edizione del Festival del Cinema. Oltre che a Marettimo, l’iniziativa si svolgerà a New York, dal 6 all’11 luglio 2020, e a Dubai, dal 9 al 14 luglio 2020. “Marettimo, situata nella più grande riserva marina europea - dice Beatrice Just di Solemar, che ha curato la parte relativa all’ambiente di questa prima edizione del Festival – si pone con la Summer School del prossimo anno, l‘obiettivo di sensibilizzare i giovani, e non solo, su tematiche ambientali fondamentali per la salvaguardia del mare e per il futuro del nostro pianeta”. L’importanza dell’oceano e dei mari nei fenomeni legati al clima globale è fondamentale. I nostri oceani, spesso trascurati, sono di gran lunga il più grande bacino di assorbimento del carbonio del mondo (Secondo World Watch, alghe, coralli e vegetazione oceanica immagazzina circa il 93% dell’anidride carbonica) e l’acidificazione cui li stiamo sottoponendo è complice della crisi climatica. Allo stesso tempo, lo scioglimento dei ghiacciai, provoca un innalzamento dei livelli del mare non più sostenibile.
Nei giorni scorsi, intanto, a Marettimo l’Associazione ‘Solemar’ ha assegnato una borsa di studio a Marina Lipari, per partecipare alla Summer School in corso di svolgimento da ieri, 1 settembre, fino a giorno 7, a Blubank, in Islanda.
Si tratta proprio di un’iniziativa collaterale all’evento iniziato a luglio scorso con la tavola rotonda sull’importanza del Cinema come volano di sviluppo del territorio. “Continua incessante il nostro lavoro per consolidare un evento che puntiamo a far diventare di grande rilievo nel panorama dei festival italiani per celebrare il cinema italiano - dice Cettina Spataro, presidente di Solemar. – Siamo felici di aver assegnato alla marettimara Marina Lipari la borsa di studio che le consentirà di rappresentare le Isole Egadi in Islanda in un contesto internazionale”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>