Il sindaco di San Vito Lo Capo entra a far parte del comitato per Birgi


Il sindaco di San Vito Lo Capo, Giuseppe Peraino, assieme al primo cittadino di Marsala, Alberto Di Girolamo, entra a far parte del Comitato tecnico istituzionale consultivo per individuare possibili strategie di rilancio dello scalo di Birgi. Lo ha stabilito, all’unanimità dei presenti, l’assemblea dei sindaci dei Comuni della provincia di Trapani riunitasi questa mattina nell’aula consiliare di Palazzo del Governo. Il Comitato è stato istituito, con proprio decreto, dal Presidente della Regione, Nello Musumeci.

 

 

“Un incarico che mi onora, che mi carica di grande responsabilità e che svolgerò con il massimo impegno possibile- dichiara il sindaco Giuseppe Peraino-.  Ringrazio i colleghi sindaci per aver individuato San Vito Lo Capo quale leader del turismo in provincia e meritevole di rappresentare, attraverso il suo sindaco, le istanze di tutto il territorio trapanese per perseguire, uniti, la strada dello sviluppo economico”.

 

Come si ricorderà, il Comune di San Vito Lo Capo ha aderito, stanziando nel bilancio di previsione approvato il 29 maggio scorso la somma di 97600,00 euro, a “Destinazione West Sicily”, l’accordo di collaborazione tra il Distretto Turistico Sicilia Occidentale  ed alcuni Comuni per avviare azioni di co-marketing comuni per il territorio della Sicilia occidentale. L’amministrazione comunale sanvitese, inoltre, ha programmato un calendario di  eventi, oltre ad un intrattenimento di qualità,   per intercettare quei flussi di persone attratte anche dalla montagna e  dagli sport  all’aria aperta, a contatto con la natura, per avviare un percorso di destagionalizzazione del turismo, nella consapevolezza che è fondamentale una programmazione turistica per rendere un territorio destinazione turistica.  

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>