Erice, approvato il rendiconto della gestione per l’esercizio finanziario 2017

foto consiglio comunale 2018Nella seduta di giovedì pomeriggio il Consiglio Comunale di Erice ha approvato, con 8 voti favorevoli della maggioranza che sostiene l’azione di governo del Sindaco Daniela Toscano e l’astensione di 4 consiglieri dell’opposizione, il Rendiconto della Gestione per l’esercizio finanziario 2017 proposto dalla Giunta.

Il documento contabile approvato dal consiglio comunale ha certificato il buon andamento finanziario dell’Ente con un risultato equilibrato senza fare ricorso alle anticipazioni di cassa che ha consentito un risultato complessivo di amministrazione con un saldo positivo al 31.12.2017 di quasi 32 milioni di euro ed una ulteriore riduzione dell’indebitamento.

Le dichiarazioni del Sindaco Daniela Toscano: “Ringrazio innanzitutto la maggioranza consiliare che sostiene l’azione di governo della mia Giunta per l’approvazione del rendiconto che ci consentirà di proseguire con l’attuazione delle nostre linee programmatiche. Sono davvero orgogliosa del fatto che in poco più di un anno abbiamo recuperato tutti i ritardi accumulati negli anni precedenti dopo l’introduzione delle nuove norme di armonizzazione contabile. Siamo riusciti, addirittura, nel giro di appena 7 mesi ad approvare i due rendiconti della gestione degli esercizi 2016 e 2017 oltre al bilancio di previsione 2018. Dopo questo tour de force siamo finalmente nelle condizioni di applicare il cospicuo avanzo di amministrazione per realizzare alcune importantissime opere pubbliche, come il Campo Bianco, e di procedere a nuove assunzioni ed alla stabilizzazione di una parte del personale precario”

Le dichiarazioni dell’Assessore al Bilancio, Gian Rosario Simonte: “Ieri è stata scritta un’altra bella pagina della storia di recente di questo Ente perché finalmente siamo nelle condizioni di ripartire davvero. Voglio ringraziare gli uffici perché negli ultimi mesi hanno bruciato i tempi per metterci nelle condizioni di dare le risposte che i cittadini si aspettano da anni a cominciare dalla stabilizzazione di una parte del personale precario. Il dato più confortante è la certificazione di un avanzo di amministrazione che al 31 dicembre 2017 è arrivato a quasi 32 milioni di euro. Avanzo che dopo l’aggiornamento del piano triennale delle opere pubbliche utilizzeremo in parte attraverso gli spazi finanziari concessi dal governo nazionale e regionale per circa 7,5 milioni per realizzare importanti opere pubbliche già cantierabili, tra cui i lavori di ristrutturazione dell’ex Campo Bianco che verrà trasformato nel nuovo “Giardino dello Sport” per una spesa di circa 3,5 milioni di euro, oltre al completamento della Scuola G. Pagoto (dove verrà realizzata la palestra, completato l’Auditorium e la sistemazione esterna per un importo di € 1.730.000,00) e della Scuola Polivalente “Giuseppe e Salvatore Asta” (dove verrà realizzata  la Palestra e i locali della Presidenza per un importo di € 2.159.000,00).”

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>