Erice, approvato bilancio di previsione

Nella seduta di lunedì 23 luglio il Consiglio Comunale di Erice ha approvato, con i voti della maggioranza che sostiene l’azione di governo del Sindaco Daniela Toscano, il bilancio di previsione per il triennio 2018/2020 ed il documento unico programmatico proposti dalla Giunta. Bocciati invece i tre emendamenti presentati dall’opposizione.

Le dichiarazioni del Sindaco Daniela Toscano: “Ringrazio innanzitutto la maggioranza consiliare che sostiene l’azione di governo della mia Giunta per l’approvazione dello strumento finanziario che ci consentirà di attuare in tempi accettabili le nostre linee programmatiche. Ringrazio vivamente, poi, gli uffici finanziari perché negli ultimi mesi abbiamo recuperato gran parte dei ritardi che avevamo accumulato negli anni precedenti anche a causa dell’introduzione delle nuove norme di armonizzazione contabile, anticipando, rispetto al bilancio di previsione del 2015, di addirittura di 8 mesi i tempi di approvazione dello strumento finanziario. Adesso passeremo al consuntivo 2017 che ci consentirà di applicare l’avanzo di amministrazione per la realizzazione di importanti opere pubbliche già cantierabili, tra cui i lavori di ristrutturazione dell’ex Campo Bianco che verrà trasformato nel nuovo “Giardino dello Sport” e per procedere con le nuove assunzioni e la stabilizzazione del personale precario. Sulle polemiche scaturite, infine, dalle richieste di chiarimenti da parte di alcuni consiglieri della minoranza sull’applicazione della TARI, posso rassicurare i cittadini che i nostri uffici sono già da tempo all’opera per sanare eventuali profili di illegittimità che dovessero essere stati riscontrate nelle procedure che riguardano principalmente le quantità massime di rifiuti da conferire per ottenere gli sgravi fiscali. Misure che comunque, hanno costituito una autentica svolta epocale nella raccolta differenziata in questo territorio con la riduzione della raccolta indifferenziata di circa 8 tonnellate giornaliere e l’incremento della raccolta di “umido organico” che ci fa ben sperare di raggiungere presto la fatidica soglia del 65% di differenziata prevista dal legislatore.”

Grazie alla manovra di bilancio 2018/2010 l’amministrazione garantirà il mantenimento, ed in alcuni casi anche l’incremento, dei servizi alla persona, quali i Servizi Sociali, quelli della Pubblica Istruzione, dei servizi scolastici per i disabili, della Cultura e del Turismo, tra cui le quote necessarie per l’adesione all’accordo triennale di co-marketing per il rilancio dell’aeroporto di Birgi. Nella parte corrente del bilancio sono previsti stanziamenti in uscita per oltre 20 milioni di euro tra cui le risorse per l’attuazione del piano annuale del fabbisogno del personale che prevede nuove assunzioni e la stabilizzazione di parte del personale precario mentre si conferma la riduzione del tasso di indebitamento pari a solo lo 0,61 % mentre per la parte relativa agli investimenti sono previsti stanziamenti pari a circa 11 milioni provenienti da appositi finanziamenti che consentiranno il completamento nei prossimi mesi di alcune importanti opere pubbliche, tra cui l’impianto sportivo di Villa Mokarta, le cui procedure di gara sono già state ultimate per un opera del valore di circa 1.500.000 euro, il Contratto di Quartiere di San Giuliano, i cui lavori sono in fase di completamento per un valori di circa 2.500.000 euro, ed il Piano delle Città, anch’esso in fase di completamento nella zona di San Giuliano per quasi 4 milioni di euro. Previste, infine, adeguate risorse per la manutenzione della pubblica illuminazione, della rete idrica, fognaria e stradale compreso il rifacimento integrale del manto stradale di alcune importanti strade anche nelle frazioni, compresa la zona di Pizzolungo, e con l’impegno assunto insieme al Comune di Trapani per il rifacimento della via Marconi.

Le dichiarazioni dell’Assessore al Bilancio, Gian Rosario Simonte: “Questo è solo un primo passo fondamentale verso la normalizzazione di questo Ente perché contiamo, fin dal prossimo esercizio finanziario, di rispettare i termini imposti dal legislatore per la sua l’approvazione. Dopo il rendiconto dell’anno 2017 saremo in grado di procedere attraverso variazioni di bilancio ad applicare l’avanzo di amministrazione per realizzare le tre importantissime opere pubbliche per le quali ci sono stati assegnati spazi finanziari dalla Presidenza del Consiglio per interventi di edilizia scolastica e impiantistica sportiva per quasi 7 milioni di euro (Intervento di manutenzione straordinaria e di ripristino funzionalità dell’impianto sportivo di San Giuliano Falcone e Borsellino – ex campo Bianco – per un importo di € 2.948.432,00; Lavori di completamento della Scuola media G. Pagoto compresa la realizzazione della Palestra ed il completamento dell’Auditorium e la sistemazione esterna per un importo di € 1.730.000,00; Lavori di completamento della Scuola Polivalente Giuseppe e Salvatore Asta compresa la realizzazione della Palestra e dei locali della Presidenza per un importo di € 2.159.000,00).”

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>