Entusiasmo e fiducia al comizio di Francesco Stabile, candidato a sindaco del Comune di Valderice

«Sono valdericino, sono figlio di questa terra, amo il nostro paese. Ho deciso di metterci la faccia e il cuore. I valdericini, meritano un Comune migliore, un presente e un futuro dove sia possibile vedere le cose con occhi nuovi e positività. Sento come mio primo dovere quello di restituire speranza e fiducia ai miei concittadini: torniamo a guardare avanti! Abbiamo le idee, la forza e l’entusiasmo per portare Valderice ai livelli che merita» – con queste parole Francesco Stabile, candidato a sindaco del Comune di Valderice con la lista “Valderice” ha aperto, ieri sera, il suo comizio elettorale al Resort Venere di Erice.

Rivitalizzare il litorale che parte da Bonagia e arriva fino a Rio Forgia, è una priorità del suo programma. È fondamentale dare concretezza all’intervento di riqualificazione ambientale e valorizzazione turistica del litorale costiero che oggi versa in stato di totale abbandono. Per quanto riguarda Bonagia, è opportuno proporre una strategia complessiva finalizzata a valorizzarne l’identità di borgo marinaro con una storia importante e con caratteristiche geografiche ben precise. A Lido Valderice e Rio Forgia possano e devono essere create le infrastrutture e messi in atto i servizi indispensabili per la fruizione del mare.

Le priorità del suo programma sono state spiegate bene dal candidato Francesco Stabile: «Altra importante presenza nel nostro territorio è il Parco Urbano di Misericordia, preziosa area verde, tra le molteplici realtà comunali mai trasformate in opportunità, in questo caso eccetto che per le belle iniziative dell’Associazione locale. È nostro ambizioso obiettivo quello di creare a Misericordia un Parco Avventura».

Il progetto elettorale vuole riportare il Teatro “Nino Croce” ad essere un punto di riferimento per tutta la provincia, con un calendario di spettacoli vario ed interessante in cui alle proposte di alto livello culturale.

Il candidato pone attenzione sul tema dello sport a lui vicino: «Attenzione particolare agli spazi e alle strutture che abbiamo negli edifici scolastici, ai piccoli impianti presenti nelle frazioni ed è indispensabile accelerare sulla realizzazione delle iniziative infrastrutturali pianificate e definite durante il mio mandato di Assessore allo Sport: l’impianto sportivo di Misericordia e a quello provinciale di contrada Crocci».

Una politica lungimirante, dunque, che preveda l’utilizzo dei fondi europei e che renda accessibili a imprese, associazioni, cittadini, le opportunità offerte dalla nuova programmazione.

«Valderice merita una svolta, ha la possibilità di cambiare pagina – continua Francesco Stabile – dobbiamo fare una campagna elettorale concreta, dobbiamo ricucire il distacco tra i cittadini e l’AmministrazioneTraguardi concreti e sogni realizzabili sono concetti alla base della mia proposta e sono rafforzati dal fatto di vedervi così numerosi stasera e dal sostegno che continuo a ricevere da movimenti e associazioni, da singole persone, dal mondo del lavoro, e dalle idee che nascono dal confronto diretto con i miei concittadini. Questa città vuole, merita e pretende di più».

Nel corso del comizio sono stati presentati gli assessori designati, Maria Iovino, insegnante in pensione, e Giuseppe Martinico, commercialista, e i candidati al Consiglio Comunale della lista “Valderice – Stabile Sindaco”: Giovanna Agosta, Antonino Bongiorno, Giacoma Cammarata, Cristina Ferro, Giovanna Crispo, Filippo Iovino, Francesco Iraci, Rosalia Lo Iacono, Giuseppe Martinico, Anna Maria Mazzara, Rosalia Messina, Vincenzo Messina, Alessandro Pagoto, Giuseppe Parrinello, Maria Giovanna Tobia, Pietro Tosto. .

Il candidato a sindaco Francesco Stabile ha espresso “sincera gratitudine” ai candidati al Consiglio Comunale e agli assessori designati, che si sono messi in gioco aderendo con entusiasmo al progetto finalizzato al rilancio di Valderice.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>