Favignana, richiesta l’assegnazione di una quota tonno

Il sindaco delle Isole Egadi, Giuseppe Pagoto, con una nota inviata al Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali – Direzione generale della Pesca marittima e dell’Acquacoltura – e per conoscenza al Ministro Maurizio Martina, al Sottosegretario di Stato Giuseppe Castiglione e all’Assessore regionale all’Agricoltura, dello Sviluppo rurale e della Pesca mediterranea, ha inviato formale richiesta per l’assegnazione di una quota tonno per la campagna di pesca 2018 alla Tonnara fissa di Favignana, pari a 100 tonnellate.

‘Ritengo che adesso a seguito della nuova norma nazionale sulla ripartizione della quota e all’aumento della stessa attribuita all’Italia nel triennio 2018/2020 – dice il sindaco – ci possa essere finalmente spazio anche per la tonnara di Favignana per poter riavviare la sua storica attività. Favignana rimane, oltre alle tre tonnare sarde autorizzate alla pesca, l’unica in Sicilia quanto meno a poter riprendere subito l’attività di pesca. La norma nazionale prevede una formale richiesta per ottenere la quota. Cosa che abbiamo fatto’.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>