Trapani-Catania: le parole di Calori

ConfStampaCaloriMister-1690x500
Di N.D.

L’allenatore del Trapani Calcio, Alessandro Calori, è intervenuto in conferenza stampa per parlare del derby contro il Catania. Ecco le sue parole:
“E’ chiaro che tutti danno importanza a questa partita – dice nella consueta conferenza stampa della vigilia -.La diamo anche noi, perché è uno scontro al vertice, con una diretta concorrente, quindi bisogna essere bravi a sfruttare il fattore campo, ad avere pazienza, a non cadere eventualmente in qualche provocazione, ad essere sulla partita nei 90 minuti. Sono tutte caratteristiche, che generalmente ci servono in ogni partita, che ci vogliono ancora di più quando dall’esterno viene ritenuta una partita di cartello. Però noi la viviamo come un’altra tappa importante di crescita da parte nostra, con la consapevolezza di dovere affrontare una squadra importante e, di conseguenza, l’interpretazione dovrà essere di quelle importanti. L
Si sono allenati bene, con consapevolezza di volere centrare l’obiettivo – afferma Calori -. Poi le partite non le vivi e non le giochi durante la settimana. Allenarsi è una cosa, vivere la partita è un’altra. Nel corso della settimana, abbiamo provato a migliorare quello che già facciamo, ogni giorno proviamo ad aggiungere qualcosa, secondo il nostro metodo di lavoro. La nostra è una squadra che cerca sempre di giocare attraverso dei concetti, un’organizzazione ed un sistema di gioco. Anche il fatto che la nostra sia una squadra che segna con più uomini è frutto di impostazione di gioco e l’impostazione di gioco non arriva per caso, ma dal lavoro, quello che facciamo ogni giorno con i ragazzi per aggiungere sempre qualcosa in più. Ora testa solo a domani. Ai miei ragazzi chiedo solo di giocare da squadra perché giocando da squadra credo che abbiamo le nostre possibilità di fare bene.
Il centrocampo è un po’ il fulcro di una squadra nel senso che può aiutare nella fase di non possesso ed essere determinante nella fase di possesso, ma io credo che determinanti possano essere le punte in questa partita, quindi mi aspetto qualcosa di più, perché la sanno fare. Già stanno facendo bene, ma possono fare ancora meglio. 
Dall’inizio di questa stagione dico che è importante il gruppo e si deve crescere tutti assieme come gruppo, perché nel percorso del campionato servono tutti. Ai ragazzi più giovani do spazio  non per grazia ricevuta, ma perché hanno delle qualità, perché sono dentro la nostra idea, come tutti gli altri.. Poi magari l’esperienza in questo tipo di partite è più utile, ma devi fare sempre i conti con chi c’è e chi non c’è. Non mi preoccupo di questo. I ragazzi crescono, fanno quello che devono fare con il giusto piglio, mi aspetto sempre da tutti una crescita ulteriore ed anche partite come quella di domani aggiungeranno qualcosa in più”.

Fonte e foto: Sito ufficiale del Trapani Calcio

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>